Cremisi – Zero Infinito

Pojer e Sandri
Ancestrale rifermentato in bottiglia - PIWI

18,00

Esaurito

CATEGORIA

, ,

TIPOLOGIA

Rosato

ANNATA

2020

ALCOOL

12%

Il sapore oltre il sapere

TUTTO SULL’ETICHETTA

METODO

Ancestrale, Rifermentato in bottiglia

UVE

Sevar (PIWI)

PROVENIENZA

Italia, Trentino

FORMATO

0,75l

ABBINAMENTI

Antipasti, Cotechino

QUANDO

Cena tra amici

SERVIZIO

4/6 °C

CONSUMO IDEALE

2021/2024

IL VINO

Un vino ancestrale a zero impatto chimico: zero in campagna, zero in cantina. Il risultato di ottant’ anni di lavoro di ricerca ( Francia, Austria, Cekia) e quarantacinque vendemmie in cantina a Faedo per arrivare alla purezza, il frutto della vite trasformato in vino, senza aggiunta esogena.

Vino frizzante col fondo, dal colore rosa brillante.
Profumo intenso floreale, note di rosa e fruttato di fragola,  lampone e melograno.
Il sapore è succoso, fragrante, sapido.

LA CANTINA

1975, due giovani, due ettari, poche risorse, qualche idea, molto coraggio, un sogno: produrre vino di gran pregio dai vigneti posti tra la Valle dell’Adige e la Valle di Cembra, precisamente sulla collina di Faedo, collina che a detta di molti possedeva una ridotta vocazione vitata. Arrivando un giorno ad un vino dove la chimica non è ammessa, dove tutto deve seguire un filo logico verso la purezza, la purezza assoluta.

Oggi il sogno di Mario Pojer e Fiorentino Sandri si è trasformato in realtà. Ed è anzi andato ben oltre ogni più rosea aspettativa.

CHI HA ACQUISTATO QUESTO ARTICOLO HA ACQUISTATO ANCHE